Il Centro Maia consiglia…

Standard

Attività di Carnevale – Pesco i pesciolini colorati

Risultato immagine per coriandoli

Oggi vi proponiamo un’attività semplice e stimolante, in cui potrete utilizzare in maniera alternativa gli indiscussi protagonisti di questo periodo dell’anno: i coriandoli!
 
Riempiamo una capiente bacinella d’acqua se desideriamo svolgere l’attività a terra, con i bimbi più piccoli, riempiamo invece delle vaschettine più piccole e dal bordo non troppo alto se vogliamo svolgere l’attività seduti a tavolino ( indicativamente dai due anni e mezzo in poi).  Di fianco poniamo un contenitore dove riporre i pesciolini una volta pescati. Adesso possiamo liberare nel mare tanti pesci colorati. Mettiamo in acqua abbondanti manciate di coriandoli, di modo che lo strato galleggiante sia evidente e non si sfaldino subito. Adesso forniamo ai piccoli pescatori gli strumenti del mestiere, cercando di utilizzare attrezzi di uso quotidiano e dalla presa semplice. Ad esempio colini, cucchiai, mestoli, palette.  Cerchiamo di introdurli gradualmente per rendere l’attività progressivamente più interessante e mantenere viva l’attenzione e il divertimento.
 
Questa attività sarà utile per perfezionare la presa degli oggetti. Utilizzare un altro contenitore dove porre i pesciolini pescati crea inoltre l’opportunità di compiere dei travasi e migliorare  la manualità, che sappiamo essere una forma di pensiero fondamentale per lo sviluppo dell’intelligenza durante l’infanzia.
 
Usare e cambiare strumento, modificare la presa, avere un intento, ruotare il polso per raccogliere i coriandoli e per rovesciarli, servirà ad allenare le cosiddette prassie, ovvero la capacità di eseguire e coordinare correttamente i movimenti intenzionali, propedeutica alla scrittura e a tante altre attività fondamentali nella vita di un bambino.

Cerchiamo di sostenere l’attività “dalla giusta distanza”, con commenti positivi e uno sguardo attento e, una volta finito, non buttiamo via il pesce pescato! Valorizziamo il frutto del lavoro svolto, lasciamo asciugare i coriandoli e conserviamoli in un barattolino. In questo modo aumenteremo il senso di autoefficacia dei pescatori e ne alimenteremo l’autostima. Conservare un pezzo dell’attività fatta aiuterà inoltre i più piccoli a ricordarla e a raccontarla.

(A cura di: Alice Di Leva, Educatrice)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...