Il Centro Maia consiglia…

Standard

Farfalline ai fiori di zucca con coriandoli di zucchine

far.jpg
Delicati, colorati e saporiti: i fiori di zucca sono una delizia da gustare in questa stagione e sono molto amati da grandi e piccini! La ricetta li propone come condimento ad un piatto di pasta ed è adatta a partire dai 12 mesi di età. 

Ingredienti (per 2 adulti e 1 bambino)
· 200 g di farfalline o pasta piccola a scelta
· 12 fiori di zucca
· 1 zucchina
· 1 cipollotto
· 30 g di parmigiano reggiano grattugiato · 20 g di pinoli · 1 foglia di salvia · 1 dl di brodo vegetale fatto in casa
· olio extravergine di oliva
· sale
Prendete il cipollotto ed eliminate la radice, la parte terminale verde delle foglie e la parte più esterna. Lavatelo, asciugatelo e tritatelo finemente. Disponetelo in un casseruola con tre cucchiai di olio, la salvia, il brodo vegetale e cuocetelo a fiamma bassa per 5-6 minuti. Preparate poi i fiori di zucca: eliminate gambo e pistillo, sciacquateli delicatamente, asciugateli e tritateli grossolanamente. Uniteli al cipollotto in cottura per circa 5 minuti. Frullate metà del sughetto di fiori di zucca con il parmigiano e i pinoli poi mescolate la crema ottenuta con la metà rimasta nella casseruola. 
Lavate la zucchina, spuntatela e tagliatela a dadi piccolissimi. Cuocete la pasta in abbondante acqua in ebollizione (con poco sale) e unite i dadini quando mancano 3-4 minuti al termine della cottura indicata sulla confezione. Scolate, condite con il sughetto ai fiori di zucca e servite!
Potete anche decorare il piatto con un fiore di zucca fresco e raccontare ai bambini durante il pranzo che può essere squisito e salutare come le verdure! (Fonte: modificato da http://www.cucchiaio.it/ricetta/ricetta-farfalline-fiori-zucca-coriandoli-zucchine/ consultato il 9/06/2017)

La dietista informa… 
 
I fiori di zucca e quelli di zucchina sono prodotti di origine vegetale appartenenti al gruppo delle verdure. Non sono le uniche infiorescenze
che abitualmente consumiamo: in realtà facciamo la stessa cosa con molti altri ortaggi! Tra i fiori commestibili di maggior consumo ricordiamo: carciofi, cavolfiori, broccoli, cime di rapa ecc.
I fiori di zucca sono verdure poco caloriche, povere di carboidrati, con una porzione trascurabile di lipidi e di proteine. Per quel che riguarda i sali minerali, è buono il contenuto in ferro. In merito alle vitamine, è decisamente apprezzabile il contenuto in carotenoidi (retinolo equivalenti – vit. A) ai quali si deve la colorazione gialla dei fiori di zucca e di zucchina, con ottime proprietà antiossidanti. Contengono inoltre vitamina C e acido folico.
Al momento dell’acquisto i fiori di zucca e i fiori di zucchina devono avere caratteristiche ben precise; non è necessario che siano aperti o chiusi: la forma non altera assolutamente il gusto dell’alimento ma li predispone ad alcune ricette rispetto ad altre. Il colore dei fiori deve essere brillante e la consistenza sufficiente a mantenerne la forma. 
Fiori scuri al vertice dei petali o tendenzialmente mosci vanno scartati. Un altro elemento determinante è il colore del pistillo: questo deve sempre essere di un giallo acceso e mai marrone.
Fatevi aiutare dai vostri bimbi nella pulizia e lavaggio dei fiori: si accorgeranno della loro delicatezza, del colore vivace e di quanto sia vario e saporito il mondo degli ortaggi!

(A cura di: Marcella Serioli, dietista)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...