Genitori e figli: connessioni profonde

Standard

Martedì 23 gennaio alle ore 18 presso i locali del Wood il Centro Perinatale Maia, l’Associazione Extra e i Servizi alla persona del Comune di Arona hanno presentato il progetto “Genitori e figli: connessioni profonde”, che sarà realizzato all’interno dei Nuovi Servizi Family Like.
Il progetto offre alle famiglie del territorio aronese incontri tematici e attività laboratoriali sull’uso consapevole dei new media. Tale tema è stato scelto dal Centro Perinatale Maia e dall’Associazione Extra in risposta ai bisogni espressi dai genitori che sono a contatto con le due realtà. L’obiettivo è quello di fornire non solo informazioni e conoscenze specifiche sulla tematica trattata ma anche strumenti concreti che possano supportare genitori e figli nell’uso quotidiano delle nuove tecnologie, dando particolare rilievo agli aspetti educativi e di prevenzione.
Sabato 24 febbraio ore 10.00 il primo dei tredici incontri previsti che si svolgeranno nell’arco di due anni.

20180123_19311520180123_19280420180123_19285220180123_191826

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...