Il Centro Maia consiglia…

Standard

Come i grandi

Risultato immagine per angolo dei travestimenti

Capita molto spesso, dal secondo anno in poi, che i bambini tendano ad imitare gli adulti di riferimento, in primis mamma e papà, indossando per gioco le loro scarpe, i loro accessori e i loro indumenti. Creare a casa, così come si vede molto spesso al nido, un “angolo dei travestimenti”, può essere un’occasione per stimolare i bambini ad immaginare il sé adulto e sperimentare dei divertenti giochi di ruolo. Proprio intorno a questa età fa infatti la sua comparsa il gioco simbolico, ovvero o il gioco in cui il bambino “fa finta di..”, immedesimandosi in ruoli da cui è interessato o attratto (il dottore, la mamma, il papà, il supereroe…) e mettendo in scena comportamenti ed azioni immaginarie con l’ausilio dei suoi giochi.

In un angolo della casa o della stanza del bambino, organizziamo con ceste o contenitori, un piccolo guardaroba con indumenti ed accessori in buono stato che non usiamo più. Nell’angolo dei travestimenti inseriamo:

● cappelli ● occhiali da sole ● borse ● portafogli ● maglioni ● calze ● sciarpe ● collane ● ecc..

Oltre a sviluppare la capacità di vestirsi da solo, e lavorare dunque sull’autonomia nelle azioni quotidiane, questa attività permetterà di mettere in campo e consolidare competenze cognitive, affettive e sociali. Avere uno specchio abbastanza grande per riflettere la figura intera, posto all’altezza del bambino, lo aiuterà a godere della sua trasformazione e ad essere consapevole delle proprie azioni. Cerchiamo, come sempre, di osservare senza intrometterci e, ovviamente, di partecipare travestendoci a nostra volta se è il bambino a chiederlo. Cerchiamo di abbandonare la rigidità dei ruoli propria dell’età adulta e lasciamoci trasportare dalla consapevolezza dei bambini che nulla è dato e predeterminato, nemmeno noi stessi.

 

A cura di: Alice Di Leva, educatrice.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...