Il Centro Maia consiglia…

Standard

Insalata alle violette 

 Risultato immagine per insalata alle violette

Ecco la ricetta per preparare un’ottima insalata che renderà curiosi anche i bimbi più diffidenti: un mix di verdure primaverili, uova e violette! 

Ingredienti (per 2 adulti e 2 bambini) 

  • 2 carote 
  • 2 cipollotti 
  • Insalatina 
  • 16 punte di asparago lesse 
  • 6 uova sode 
  • qualche violetta appena raccolta 
  • olio extravergine di oliva 

Per prima cosa preparate le uova sode e poi le verdure: tagliate le carote in striscioline sottili, pulite l’insalatina, stufate i cipollotti in acqua e un goccio d’olio e lessate gli asparagi. Una volta cotti, potete tagliare in lungo le punte di asparagi e disporle a raggera su un piatto da portata; nel centro disponete le altre verdure e adagiate le uova sode a spicchi. Condite con olio di oliva extravergine. 

Infine guarnite con le violette! 

N.B. è possibile decorare la vostra insalata con altri fiori commestibili come le primule! 

(Ricetta modificata da: https://www.lacucinaitaliana.it/ricetta/ secondi/insalata-alle-violette/ Consultato il 22-04-2018)

 

La dietista informa…  

  

Come abbiamo già visto altre volte, le verdure spesso risultano un piatto poco amato e poco “attraente” per i bambini. Tuttavia sono un alimento fondamentale per crescere in salute e ridurre il rischio di molte malattie nel corso della vita. 

La presentazione del piatto in modo accattivante può aiutarvi ad incuriosire il vostro bimbo: l’insalata proposta prevede la decorazione con fiori primaverili, come le viole, che sono anche commestibili! Quindi potete invitare il vostro bambino all’assaggio di qualche fiore e poi dell’insalata e vedere come accoglie sapori nuovi! 

Per l’insalata fate in modo che sia fresca e tenera, meglio ancora se dell’orto; gli asparagi sono ottimi in questa stagione quindi proponeteli anche ai vostri bambini (le punte ben cotte sono tenere e di facile masticazione). 

Le uova rappresentano una fonte di proteine alternativa alla carne: per un bambino è sufficiente 1 uovo a settimana, da alternare agli altri alimenti proteici. Per rendere il pasto completo basta accompagnare la nostra insalata con un alimento che contenga carboidrati come pasta, riso o altri cereali, pane. 

Gli altri “ingredienti” che possono aiutare i nostri bambini ad accettare le verdure sono: 

  • coinvolgere il bambino nella preparazione dei piatti (dare pochi compiti semplici in base all’età es. raccogliere le violette!) 
  • Clima sereno e giocoso a tavola 
  • Dare sempre il buon esempio (non aspettiamoci che nostro figlio mangi la verdura se nessuno in casa lo fa) 
  • Non forzare mai a mangiare, piuttosto stimolare all’assaggio e accettare il rifiuto. 

Buon appetito!!! 

 

A cura di: Marcella Serioli , dietista

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...