Il percorso, individuale o in piccolo gruppo, propone un ciclo di dodici incontri (ripetibili) a cadenza settimanale. Le sedute saranno attivate in risposta a esigenze e richieste specifiche segnalate dai genitori, dalle educatrici o dalll’équipe terapeutica che ha già in carico il bambino. Per ogni ciclo sarà preparato dal musicoterapista un progetto personalizzato nei tempi, nella metodologia e negli obiettivi. Gli ambiti di intervento riguardano la sfera motorio-corporea e quella affettivo-psicologica-mentale. Durante e al termine del percorso il musicoterapista concorderà momenti di confronto con i responsabili degli altri percorsi terapeutici già in corso.

Immagine correlata

 

 

Annunci